Berlino, 3 Maggio 2015, ore 12:12.

La Sprea è il fiume che attraversa la capitale della Germania e le crociere fluviali sono un modo interessante per fare una ricognizione della città da un punto di vista fotograficamente inusuale perché ci si trova al livello del terreno.

La giornata è una tipica di una primavera del Nord Europa, sufficientemente calda da permettere ai Berlinesi di sdraiarsi sulle sponde del fiume a godersi il sole in compagnia di una birra o un gelato o magari leggendo un libro.

Giro la testa a destra e sinistra per tenere d’occhio entrambe le sponde e in lontananza vedo uno skater che corre spedito e spensierato sulla banchina; tengo pronta la macchina fotografica perché “sento” che qualcosa sta per succedere.

In una manciata di secondi la fotografia si compone davanti ai miei occhi: in prossimità di una rampa tre persone stanno salendo i gradini nella direzione opposta dello skater e uno di loro si gira per guardarlo in malo modo, forse perché secondo lui non dovrebbero correre certi mezzi dove passano i pedoni.

Le direzioni sono opposte ma la linea del corrimano della scala unisce idealmente gli interpreti di questa scena: uno scatto e la crociera continua.

Dati Tecnici:

  • Obiettivo 75 mm
  • Apertura diaframma f/5
  • Tempo di esposizione 1/500 sec
  • Sensibilità ISO-100